Orzo:

L'orzo è un tipo di cereale originario dell'Asia e appartenente alla famiglia delle graminacee, ma cresce ormai anche in Europa, e quindi in Italia, dove si trova in commercio quasi solo l'orzo perlato. Il trattamento di perlatura consente di eliminare la pellicina che ricopre il chicco, riducendo così di molto i tempi di cottura. Tuttavia, a causa di questa lavorazione, l'orzo perde molte delle sue importanti proprietà, a differenza ad esempio dell'orzo integrale che corrisponde in linea generale ad una delle quattro tipologie presenti nel mercato, tra le quali anche l’orzo solubile, il decorticato e appunto il perlato. Così come suggerisce il nome, l'orzo integrale è quello che conserva a pieno tutte le proprietà tipiche del cereale, anche se di difficile preparazione: richiede una lunga fase d’ammollo prima di poter essere utilizzato; il solubile invece, è normalmente scelto per la preparazione di bevande, quali il famoso caffè. Resta di conseguenza solo il decorticato (oltre che il perlato), secondo cui l’orzo viene sottoposto a dei processi meccanici per ridurre la fase d’ammollo da molte ore a soli 45 minuti. Nonostante questo, mantiene gran parte delle sue caratteristiche originali, tra cui l’elevata presenza di fibre e sali minerali; Vediamo in dettaglio cosa ci offre questo prezioso alimento... 

Proprietà benefiche  :

L'orzo perlato si rivela lievemente più povero rispetto alla controparte integrale o decorticata: aumentano infatti i carboidrati a discapito delle fibre alimentari. Qualora si optasse per l’orzo perlato, di conseguenza, sarà utile aggiungere al pasto anche una buona dose di legumi e fibre vegetali da frutta e verdura. L'orzo perlato resta comunque un cereale, e in quanto tale offre una buona porzione di sali minerali e amminoacidi, tra i quali la tiamina (indispensabile per l'utilizzo del glucosio), la niacina  (efficace disintossicante e vitale per la corretta attività del sistema nervoso, per il mantenimento della salute della pelle e della lingua) e la riboflavina (indispensabile per la salute dei capelli). 

Altre importanti sostanze arricchiscono ulteriormente il suo potere curativo: i beta glucani dalle elevate capacità anticolesterolemiche, e l'ordeina, che agisce positivamente sull'attività cardiaca. 

Insieme all'avena, l'orzo si distingue per il suo basso indice glicemico, questo vuol dire che può perciò essere consigliato come alimento per soggetti diabetici; 

L'orzo, soprattutto quello perlato, è particolarmente indicato per chi ha problemi al colon; regola lo svuotamento gastrico e intestinale, inoltre migliora nel suo complesso il processo digestivo. Le sue qualità emollienti e antinfiammatorie lo rendono perciò utile per la colite, gastrite, mal di stomaco, cistite ed ulcere; la presenza della Vitamina E, il cui potere antiossidante è ormai ben noto, contrasta alcuni tipi di tumore, in particolare quello al seno. 

- ALIMENTI: info&curiosità                                            ______

      - ananas

      - arance

      - asparagi

      - avocado

      - bacche di goji

      - bietole

      - broccoli

      - carciofi

      - cavolfiore

      - cavolicelli selvatici

      - cavolo cappuccio

      - castagne

      - ceci

      - cetriolo

      - cous cous

      - curcuma

      - farina di ceci

      - farina di mais

      - farro

      - fave fresche     

      - finocchietto selvatico

      - finocchio

      - fiori di zucca

      - germe di grano

      - grano saraceno

      - indivia

      - lattuga

      - limone

      - mandorle

      - melanzane

      - miele

      - miglio

      - origano

      - orzo

      - noci

      - patate

      - piselli

      - pistacchio

      - pompelmo

      - quinoa

      - radicchio

      - semi di anice

      - semi di chia

      - semi di finocchio

      - semi di girasole

      - semi di papavero

      - semi di zucca

      - sesamo

      - spinaci

      - uovo

      - zenzero

      - zucchine

      - zucca gialla

© 2017 by LaCucinaDiFeFè-CucinareFacile       -       Web Designer: GraphicRealTime Comunicazione Visiva       -       TUTTI I DIRITTI RISERVATI