Zucchine:

Le zucchine si prestano per la realizzazione di molti piatti. Sono quindi altamente versatili e ricche di proprietà. Dall'ortolano si trovano ormai tutto l'anno, ma è soprattutto d'estate che le zucchine e i loro fiori sono più ricchi di proprietà nutritive. 

Ai fini nutrizionali suddivideremo le parti eduli in: 

- zucchine chiare 

- zucchine scure

- fiori di zucca 

 

Valori nutrizionali zucchine chiare e scure :

Le zucchine (chiare e scure) sono costituite per il 93,6% di acqua.

I valori nutrizionali delle zucchine chiare e scure sono pari al 46% di proteine e hanno un contenuto in carboidrati del 46%; i lipidi in esse contenuti sono invece pari all' 8% (circa 0,1 grammi ogni 100 grammi).

Valori nutrizionali fiori di zucca :
I fiori di zucca sono costituiti per il 94,3% di acqua.

I valori nutrizionali dei fiori di zucca sono per 55% di proteine, per 16% di carboidrati e per il 29% di lipidi. 

Proprietà benefiche

Nelle zucchine è altissima la percentuale di sali minerali tra cui spiccano potassio, ferro e fosforo) e di vitamine, soprattutto la E e quelle del gruppo B, indispensabili per l'efficienza del sistema nervoso e per conservare la salute dei tessuti. Ma le zucchine sono soprattutto una fonte di luteina, un carotenoide che ha effetti curativi sugli occhi, che "arrivano all'estate" stanchi e sono messi a dura prova dalla luce intensa del sole, dall'aggressione del vento, del calore e della salsedine contenuta nell'acqua di mare. Recenti ricerche scientifiche confermano che la luteina non solo svolge un'azione anti-arteriosclerotica e antinfiammatoria, ma protegge anche la retina dalla degenerazione dovuta all'invecchiamento e allo stress.

Per tutte queste proprietà le zucchine si candidano ad essere l'ortaggio jolly da consumare tutti i giorni per tutto agosto. Non gettate la buccia, è la parte più preziosa e curativa delle zucchine: tenera e saporita, è un'ottima fonte di acido folico e carotenoidi (tra cui la luteina stessa) che migliorano l'elasticità cutanea e favoriscono la digestione. Per consumare la buccia senza rischi, basta spazzolare bene le zucchine sotto l'acqua corrente, mettere a bagno con acqua e bicarbonato e risciacquare.

- ALIMENTI: info&curiosità                                            ______

      - ananas

      - arance

      - asparagi

      - avocado

      - bacche di goji

      - bietole

      - broccoli

      - carciofi

      - cavolfiore

      - cavolicelli selvatici

      - cavolo cappuccio

      - castagne

      - ceci

      - cetriolo

      - cous cous

      - curcuma

      - farina di ceci

      - farina di mais

      - farro

      - fave fresche     

      - finocchietto selvatico

      - finocchio

      - fiori di zucca

      - germe di grano

      - grano saraceno

      - indivia

      - lattuga

      - limone

      - mandorle

      - melanzane

      - miele

      - miglio

      - origano

      - orzo

      - noci

      - patate

      - piselli

      - pistacchio

      - pompelmo

      - quinoa

      - radicchio

      - semi di anice

      - semi di chia

      - semi di finocchio

      - semi di girasole

      - semi di papavero

      - semi di zucca

      - sesamo

      - spinaci

      - uovo

      - zenzero

      - zucchine

      - zucca gialla

© 2017 by LaCucinaDiFeFè-CucinareFacile       -       Web Designer: GraphicRealTime Comunicazione Visiva       -       TUTTI I DIRITTI RISERVATI