• laCucinaDiFeFè

IMPASTO SOFFICE PER PIZZA CON PATATE E LATTE


Amici, per questa specialissima ricetta, voglio innanzitutto ringraziare una mia carissima amica, che con estrema generosità, non solo me l'ha preparata con le sue mani per farmela assaggiare, ma me ne ha anche fatto dono, rivelandomi dosaggi e segreti e rivoluzionando totalmente il mio concetto di pizza fatta in casa! Tutto è nato una sera a cena da lei: un piacevole momento tra amici, ognuno ignaro della bontà che avremmo assaggiato di lì a poco sedendoci a tavola! Si, perchè il bello di questo impasto è che resta molto soffice anche il giorno dopo qualora vi avanzasse qualche trancio, grazie all'aggiunta delle patate e del latte al posto dell'acqua come si farebbe per la ricetta classica della pizza, ma al tempo stesso si presenterà friabile in superficie. Insomma l'ideale per chi desidera gustare una pizza sofficissima e leggera - grazie a ben tre lievitazioni! Non vi dico poi il delizioso condimento con le cipolle rosse di Tropea, una squisitezza da leccarsi i baffi. Un'altra ricetta che avrò piacere di condividere presto con voi! Io purtroppo ero a corto di queste speciali cipolle calabre, quindi ho optato per condire le mie pizze con rucola, mozzarella fior di latte, pomodori Pachino e scaglie di grana, e il risultato è stato ugualmente eccellente!

Nelle narici sento ancora l'odore che sa di casa!

Ringrazio affettuosamente Valeria per questa ricetta collaudatissima e di sicura riuscita!

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 gr. di patate

  • 1 Kg. di semola rimacinata di grano duro

  • 500 ml circa di latte tiepido o acqua (per chi è intollerante al lattosio)

  • 2 cucchiaini rasi di sale

  • 1 cucchiaino raso di zucchero

  • 2 cucchiai di olio

  • 1 panetto di lievito fresco da 25 gr. (andrà bene anche 1 bustina da 10 gr. di lievito di birra)

Procedimento:

Lavate le patate, mettetele in una pentola, copritele con acqua fredda e fatele cuocere per circa 20' dal momento dell’ebollizione; ovviamente i tempi di cottura dipendono dalla grossezza delle patate, quindi per essere sicuri del giusto grado di cottura, infilzatele con i rebbi di una forchetta o con un legnetto per spiedini. Una volta cotte, scolatele bene, lasciatele intiepidire, pelatele e riducetele in purea utilizzando uno schiacciapatate o il passaverdure.

Nel frattempo, sbriciolate il lievito in un bicchiere e diluitelo con circa 50 ml di latte tiepido; unite lo zucchero e mescolate bene. In una capiente terrina disponete la farina a fontana, mettete al centro la purea di patate, l'olio ai bordi e il composto di latte e lievito. Iniziate ad amalgamare gli ingredienti prima con un mestolo di legno e ad aggiungere, poco per volta, il restante latte tiepido (circa 450 ml); aggiungete quindi il sale. Quando inizierà a prendere consistenza, versate l’impasto sulla spianatoia infarinata e impastatela energicamente con le mani fino ad ottenere una pasta elastica (se avete in casa la planetaria potrete agevolarvi usandola).

Formate una palla, mettetela in una ciotola capiente unta d’olio (fig. 1);

Coprite con un canovaccio umido o con la pellicola trasparente, quindi mettetela in un luogo al riparo da correnti d’aria (per esempio dentro il forno spento e con la luce accesa) e fatela lievitare circa 1h e 30' o fino a quando non sarà raddoppiata di volume (fig. 2).

Riprendete quindi l'impasto con le mani leggermente unte di olio e lavoratelo energicamente per qualche altro minuto. Riformate nuovamente una palla e posizionatela di nuovo nella ciotola per procedere alla seconda lievitazione (fig. 3).

Ricoprite con il canovaccio e fate riposare un'altra ora e mezza. Alla fine di questo tempo, dividete l'impasto in 4 parti e stendete ciascuna parte su teglie adatte per pizza leggermente unte d'oilio. Coprite ciascuna teglia con dei canovacci e fate lievitare un'ultima volta per altri 15'.

Condite la pizza come più gradite e mettete in forno statico a 200°C per circa 30', ma state ben attenti a valutare il grado di cottura mano a mano, in quanto potrebbe cambiare in base alle caratteristiche del forno.

E voilà...il vostro impasto soffice per pizza con patate e latte è pronto per essere condito a vostro piacimento! Ecco la versione con le cipolle rosse, pomodorino fresco, grana grattugiato e asiago...Mmmm una delizia!

Buon Appetito dalla cucina di Fefè!

Vi è piaciuta questa ricetta? Scrivetemi le vostre impressioni; aggiungete un like e mi raccomando, non dimenticate di condividerla! Grazie!!!

#impastoperpizza #ricetteperimparare #impastoconlatteepatate #cucinafacile #ricettefacili #ricettaperpizza #lacucinadiFeFè

© 2017 by LaCucinaDiFeFè-CucinareFacile       -       Web Designer: GraphicRealTime Comunicazione Visiva       -       TUTTI I DIRITTI RISERVATI