• laCucinaDiFeFè

ZUPPA DI FAGIOLI E GNOCCHETTI SARDI CON ZENZERO E CANNELLA


Vi confesso che con il tempaccio di questi ultimi giorni qui in Sicilia, l'esigenza di scaldarci è stata una priorità! Al rientro a casa la sera, il desiderio di riscaldare l'ambiente e portare a tavola un pasto fumante a base di verdure o legumi diventa l'esigenza primaria, forse perchè solo così riesco a trarre tutto il benessere di cui ho bisogno! La classica ricetta della pasta e fagioli, di cui tra l'altro sono una grande sostenitrice per la bontà e genuinità, si trasforma in questa occasione in una ancor più invitante zuppa speziata e ricca di gusto! L'ispirazione è nata tempo fa, partecipando ad una festa medievale che qui in Sicilia, e precisamente a Motta S. Anastasia, si tiene tutti gli anni. In questa occasione, si offrono ai partecipanti ricche e succulente pietanze a base di carne e salsiccia, ma il mio vero interesse si rivolge sempre alle zuppe che tutte le volte scopro buonissime e particolari grazie all'evidente aggiunta di spezie come lo zenzero e la cannella. Colpita da questi piatti contadini, pieni di sapore e di storia, ho cercato di replicarne i gusti speciali ed avvolgenti. Sono certa che, se siete amanti come me di comfort food come questi, anche voi vi farete tentare! Io per dare sostanza al piatto ho anche aggiunto gli gnocchetti sardi integrali, con quella ruvidezza al palato che ci sta una meraviglia, ma voi potrete benissimo lasciare la zuppa in purezza aggiungendo qualche crostino di pane, magari aromatizzato alla curcuma e rosmarino. Se deciderete di optare per quest'ultima scelta, consiglio di diminuire il quantitativo di acqua in cui cuocerete i borlotti, affinchè risulti bella ristretta e saporita. E buon appetito!

Tutte le ricette "vegetariane" sono in assenza di carne e/o di pesce (N.B. può esserci l'impiego di altri alimenti a base di proteine animali, come uova e formaggi).

Ingredienti per 4 persone:

  • 200 gr. di fagioli borlotti

  • 250 gr. di gnocchetti sardi integrali

  • 3 cipollotti

  • 1 lt. di brodo vegetale

  • 3 foglie di alloro

  • 4 bacche di ginepro

  • 1 rametto di rosmarino fresco

  • 2 cucchiaini di zenzero in polvere

  • 2 cucchiaini da caffè di cannella in polvere

  • 20 gr. di radice di zenzero fresco

  • olio evo

  • sale e pepe nero macinato

Procedimento:

Mettete i fagioli la sera prima a mollo in acqua fredda e lasciateli coperti tutta la notte. Il mattino seguente scolateli dall’acqua di ammollo, sciacquateli molto bene, quindi metteteli a bollire in una pentola coperta con il brodo vegetale. Aggiungete i cipollotti lasciati interi o al massimo divisi a metà, il rosmarino sminuzzato, le bacche di ginepro e le foglie di alloro (fig. 1).

Lasciate cuocere a fuoco minimo con il coperchio per circa 50'. Se è necessario, aggiungete un altro pò di acqua bollente, ma se non accompagnata la zuppa con la pasta, vi consiglio di far restringere il brodo o di aggiungere solo il necessario. Unite lo zenzero grattugiato fresco, quello in polvere e la cannella pochi minuti prima della fine della cottura, quindi versate anche la pasta e cuocete mescolando molto spesso. Servite ben caldo con un filo di olio a crudo e qualche scaglietta di grana.

E voilà...la vostra zuppa di fagioli e gnocchetti sardi con zenzero e cannella è pronta per essere gustata!

Buon Appetito dalla cucina di Fefe'!

Vi è piaciuta questa ricetta? Scrivetemi le vostre impressioni; aggiungete un like e mi raccomando, non dimenticate di condividerla! Seguitemi anche sulla mia pagina Facebook e su Instagram! Grazie!!!

#zuppadifagioli #zuppaconlegumi #zuppaspeziata #zuppastagionale #zuppainvernale #zuppeminestreevellutate #lacucinadiFeFè

10 visualizzazioni

© 2017 by LaCucinaDiFeFè-CucinareFacile       -       Web Designer: GraphicRealTime Comunicazione Visiva       -       TUTTI I DIRITTI RISERVATI